Venerdì, 21 Aprile 2017 07:07

IRD Engineering ha vinto la gara per la fornitura dei servizi di ingegneria per il Lotto N°3 del Raccordo Anulare Centrale di Mosca

IRD Engineering si è aggiudicata l’appalto per la fornitura di servizi di ingegneria (verifica della progettazione e direzione dei lavori) come “Esperto Tecnico” per la realizzazione del Lotto N° 3 del Raccordo Anulare Centrale di Mosca A-113, il cui progetto complessivo per la costruzione e successiva gestione a pedaggio è diviso in cinque lotti.

Nel Lotto N°3 è compreso il tratto a Nord-Est della Regione di Mosca che inizia dallo svincolo con la futura autostrada M-11 Mosca-Sanpietroburgo, al momento ancora in costruzione, e si snoda per circa 105 Km fino allo svincolo per l'autostrada M-7. Il progetto prevede la realizzazione di un tratto a quattro corsie, più due corsie di emergenza (con possibilità di un ammodernamento successivo a sei corsie), oltre alla costruzione di 72 ponti, 9 svincoli, e più di 4.000 metri di opere idrauliche.

In ragione della sua importanza per l'economica della Regione di Mosca e di tutta la Federazione Russa, il Lotto sarà realizzato con finanziamenti in partnership pubblico-privata per più di un miliardo di Euro, di cui circa 14,6 mln di Euro (950 mln di Rubli) per i soli contratti di servizi.

 

IRD Engineering si è aggiudicato l’appalto per la fornitura di servizi di ingegneria (revisione della progettazione e supervisione dei lavori) come “Esperto Tecnico” per la realizzazione del Lotto N° 3 del Raccordo Anulare Centrale di Mosca; valore totale del contratti di servizi è pari a 950 mln di Rubli pari a circa 14.6 mln di Euro.

 

Il progetto di investimento per la costruzione e successiva gestione a pedaggio del Raccordo Anulare Centrale di Mosca A-113, consiste di cinque (5) lotti da realizzarsi con lo strumento di finanziamento “Project Financing” con partecipazione pubblica-privata. 

 

Il Lotto N° 3 del del Raccordo Anulare Centrale di Mosca (SC N°3 CRR) consiste nella costruzione del tratto a Nord-Est della Regione di Mosca che inizia dall’intersezione con l’autostrada M-11 Mosca-Sanpietroburgo, al momento ancora in costruzione, e finisce con l’intersezione M-7 autostrada pubblica.

 

Il Lotto N° 3 del CRR si distingue dagli altri poiché soggetto ad investimento privato dato che l’estensione della tratta è di fondamentale importanza sia per la Regione di Mosca che per l’economia di tutta la Federazione Russa.

 

Al fine di catturare l’interesse degli investitori privati, la realizzazione del Lotto è caratterizzata da bassi rischi di implementazione dal momento che la destinazione d’uso è prevista per il trasporto privato: questa tratta del CRR inizia e finisce in due svincoli autostradali Federali.

bottom